Posts contrassegnato dai tag ‘facepainting’

Si è tenuta ad Auronzo di Cadore il 30 e 31 Agosto, la seconda edizione del contest “Bodypainting nelle Dolomiti”. In una cornice di montagne da favola, il tema scelto per il concorso era “Roccia: Meraviglia e Mistero”.

Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_5 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_2 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_1 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_4

Dietro la precisa e curata organizzazione di “Strilly” ovvero Elisa del Favero, 11 artisti e le loro modelle provenienti da più parti d’Italia hanno messo in pratica l’affascinante arte di dipingere il corpo.

L’evento è stato diviso in due giornate, al Venerdi sera ritrovo per gli artisti in centro ad Auronzo di Cadore, dove in occasione della notte bianca hanno dipinto con la tecnica del facepainting i volti delle loro modelle, dislocati per i negozi e attività commerciali che hanno aderito all’iniziativa.

Body_Painters_Auronzo_di_Cadore_notte_bianca_1 Body_Painters_Auronzo_di_Cadore_notte_bianca_2

Sabato dopo un ricco buffet, alle ore 12.00 è iniziato il concorso di bodypainting che ha visto impegnati artisti e modelle per ben sei ore. Per l’occasione è stata installata una struttura riscaldata nei pressi del ristorante bar Ribotta, anch’esso sponsor della manifestazione. All’interno della struttura erano disposte le 11 postazioni degli artisti, ed un piccolo palco dove a fine lavoro si sono esibiti le modelle e i modelli dipinti.

Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_10 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_Bar_Ribotta Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_8 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_6

La giuria, composta da Gianni Zanella, art designer, Francesca Canova, fotografa ed organizzatrice di mostre d’arte,Mara Larese, pittrice artista di strada, e per l’Italian Bodypainting Festival, da me, Flavio Bosco in veste di direttore artistico e da Andrea Peria, responsabile del settore fotografia, ha decretato la vittoria di Lucia Postacchini di Macerata, seguita da Marzia Bedeschi di Noventa Vicentina e Alessio Scafà di Montefiore dell’Aso (AP).

Bodypainting_Dolomiti_LuciaPostacchini2 Bodypainting_Dolomiti_Primi3classificati

Hanno inoltre partecipato Gilberta Bianchin, Mariateresa Bravin, Giorgia Meneghel, Elisa Prandi, Stefano Sartori, Laura Soso, Eleonora Vallese ed Ermanno Zannantonio.

Body_Painters_Modelle_Auronzo_di_Cadore_1 Body_Painters_Modelle_Auronzo_di_Cadore_2 Body_Painters_Modelle_Auronzo_di_Cadore_3 Bodypainting_nelle_Dolomiti_Auronzo_di_Cadore_3 Bodypainting_nelle_Dolomiti_Auronzo_di_Cadore_1 Body_Painters_Modelle_Auronzo_di_Cadore_4

Il concorso, avendo aderito al circuito “Italian Bodypainting’s Friends”, da’ il diritto alla prima classificata di partecipare l’anno prossimo alla fase finale del Campionato Italiano dei Corpi Dipinti di Bardolino (VR). Per Lucia Postacchini e per Elisa del Favero, organizzatrice dell’Evento, sarà anche offerta l’ospitalità per una notte a Bardolino.

Sicuramente positiva l’organizzazione e lo svolgimento dell’evento, unico dispiacere e’ stato il meteo che purtroppo per entrambi i giorni non e’ stato dei migliori.

Dopo l’esperienza come giurato alla manifestazione “Corpi in Arte” tenutasi ad inizio Agosto a Sciacca, nella bellissima Sicilia e quasi all’estremo sud d’Italia, mi sono ritrovato ora a far parte della giuria di questo nuovo evento di bodypainting e praticamente dalla parte opposta della nostra penisola, quasi all’estremo nord e in un clima ed ambiente totalmente differente ed affascinante. Sebbene in luoghi geografici opposti, entrambi gli eventi sono stati accomunati dalla passione e dall’impegno per l’arte da parte di organizzatori e partecipanti.

Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_7

A queste due prime manifestazioni che hanno aderito al “gemellaggio” con l’Italian Bodypainting Festival, se ne aggiungeranno a breve altre, in un terreno ricco di bellezze naturali e artistiche quale è l’Italia, che negli ultimi anni sta sfornando validi artisti anche nel settore bodypainting.

Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it

156141_224181784383607_1144779402_nI prossimi 1 e 2 Febbraio 2014 sarò presente alla prima edizione del Winter BodyArt Festival, convention dedicata al bodypainting che si terrà in Toscana presso la fiera di Marina di Carrara.

Grazie all’invito degli organizzatori, Sabato 1 Febbraio terrò ai presenti un workshop di bodypainting con aerografo illustrando le tecniche base allo scopo di fornire utili informazioni ai partecipanti, che per la prima volta si cimenteranno per l’appunto con quest’arte.

Lo stesso giorno a seguire terranno lezioni sulle varie tecniche del bodypainting artisti di fama internazionale quali Margi Kanter da Chicago (USA), Nick Wolfe da Orlando (USA), Matteo Arfanotti (Italia), Albert Erwin Greis (Germania), Kristina Elizarova (Russia). Indubbiamente è un grande onore per me poter partecipare affianco ad altrettanti importanti nomi della scena internazionale del bodypainting e portare in mostra la tecnica nella quale sono specializzato, ovvero l’aerografia.

L’evento è impostato come convention ed accanto alla parte didattica e dimostrativa del Sabato, vi sarà in programma  Domenica un concorso diviso nelle principali categorie quali pennello e spugna, aerografo, facepainting.

Qui, assieme agli altri insegnanti farò parte della giuria chiamata a valutare le opere in concorso nelle due giornate. Si prospetta un w-end interessante sul quale a seguire e come sempre su questo mio blog, pubblicherò un articolo e diverse foto in merito.

Vi lascio al sito web dell’evento www.winterbodyartfestival.com dove potrete trovare tutte le informazioni del caso.

 Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it

Il clima ed il calendario, nonchè i primi addobbi e oggetti che iniziano a spuntare nei negozi ci suggeriscono che ormai è tempo di Halloween, una festa che specialmente nei locali notturni è una buona occasione per creare party a tema.

Spesso e volentieri in questi luoghi oltre all’animazione è richiesto un trucco make-up o bodypainting adatto alla situazione e per spingersi un pò oltre non guastano mai un pò di effetti speciali, anche semplici ma d’impatto.

DSCN6344     DSCN6340

In questo breve articolo vi mostro alcuni miei trucchi a tema effettuati con l’uso di lattice, colorazione ad aerografo e “sangue liquido”…ovviamente per effetti speciali cinematografici.

Gli effetti creati sono tagli, cicatrici o fori di proiettile, posizionati in punti ben visibili del viso o delle braccia. La colorazione ad aerografo e i prodotti utilizzati, che sono per uso professionale e non comprati in cartoleria per intenderci, consentono di ottenere un effetto realistico in tempi brevi.

DSCN6348     DSCN6338

DSCN6347     DSCN6353

Sicuramente le “vittime” di tali “torture” più che soffrirne ne usciranno divertite e chi vedrà il lavoro finito ne resterà stupito.

Quando questi effetti non saranno più necessari e quindi per “guarire” definitivamente un semplice lavaggio con acqua e sapone farà tornare la pelle come prima.

Alla prossima…

FB