Posts contrassegnato dai tag ‘Dimostrazione Bodypainting’

In occasione del festival “sketchmate” dedicato al mondo della cultura writers e che si tiene ogni anno a fine maggio in località Cavallermaggiore (Cuneo), ho recentemente realizzato un bodypainting a tema “urban jungle”.

In contemporanea con altri artisti e colleghi del bodypainting e grazie all’organizzazione di Emanuele Borello, nella giornata di Sabato  19 Maggio abbiamo portato a termine le nostre opere ispirandoci ad uno stile che si rifà al mondo writers.

Il tutto si è tenuto presso la piazza centrale del paese e nella adiacente sala polifunzionale, allietata da concerti e altre esibizioni. Sui muri delle vie e sui principali edifici messi a disposizione dagli organizzatori, nel frattempo writers da tutta Italia e non solo hanno realizzato le loro opere.

Vi lascio alle immagini del lavoro da me realizzato, interamente ad aerografo sulla modella Agata.  Per informazioni flavio.fb@hotmail.it

Annunci

Si è tenuta a Sciacca (AG) nella meravigliosa Sicilia e nelle giornate del 1 Agosto e dell’ 8 Agosto, la terza rassegna regionale di Body Art, organizzata dall’ associazione artistica “Forme d’Arte Correnti”.

20140808_091811

Nelle due giornate le vie del centro storico della città si sono trasformate in una vetrina per bodypainters e modelle/i che dal tardo pomeriggio fino a sera inoltrata hanno messo all’opera la propria arte dando vita a dipinti unici sul corpo delle ragazze e dei ragazzi presenti per l’occasione.

 

Oltre alla dimostrazione artistica in se, i lavori creati erano in concorso e quindi a fine giornata valutati da una giuria formata da persone competenti nel settore artistico, estetico o letterario. La giuria era presieduta da Anna Baiamonte (tecnico estetista) nelle due serate del giorno 1 e 8 agosto 2014, ad essa si sono aggiunti Lina Pagliarella (make up artist), Rino Sceusa (fotografo), Toto Vella (acconciatore) e Lorenzo Reina (scultore, titolare della Fattoria dell’arte a S. Stefano di Quisquina), nella serata dell ‘1 agosto.

Nella serata finale dell’ 8 agosto 2014 : oltre al presidente di giuria Anna Baiamonte, vi erano Giacinta Giacopelli Pumilia (storico dell’ornamento), Giuseppe Polipo (presidente dell’associazione di psicologia d’estetica), Giuseppe la Bruna (docente di scultura , accademia di belle arti a venezia), Florinda Saieva (avvocato e Direttore generale della Farm Cultural Park) ed infine io, Flavio Bosco.
Infatti in tutto questo sono stato chiamato a prendere parte alla giuria in qualità di bodypainter e rappresentante del festival Italiano dei corpi dipinti ( http://www.italianbodypaintingfestival.it ). Il festival, che assegna il titolo di campione italiano di bodypainting, ha dato vita ad un circuito chiamato “Italian Bodypainting’s Friends” al quale possono aderire gli eventi legati al bodypainting che si tengono in Italia, al fine di creare un gemellaggio con essi. Al vincitore di ogni evento aderente al circuito, il festival offrirà vitto e alloggio per l’edizione 2015 nonché visibilità all’evento stesso che vi aderisce.
Ed i primi a prendervi parte sono stati proprio i ragazzi dell’associazione “Forme d’Arte Correnti” di Sciacca, rappresentata da Rossella Maria Stravalli e Accursio Sclafani, due persone stupende che hanno saputo condurre ed organizzare un evento unico nel suo genere in Sicilia.

20140808_230226

Fondamentale il contributo delle attività commerciali presenti che hanno sostenuto l’evento, la presenza degli artisti all’opera sulle pedane poste di fronte a rispettivi pub ristoranti e negozi ha attratto un numeroso pubblico per le vie del centro.

20140808_180431

20140808_173312

20140811_123611

L’architettura degli edifici con la loro storia, le decorazioni su ceramica degli artigiani locali, la vista sul mare ed un sole stupendo hanno fatto da cornice agli artisti, carichi di voglia di dimostrare la propria abilità.
Il primo premio per l’edizione 2014 è andato a Fabrizia Capostagno (con la modella Jimena D’agostino), secondo classificato Francesco Baio (con il modello Silvio Augusto) e terza Giovanna Gualtieri (con la modella Angela Palminteri).

974da42ca9eb4b9b9f04512cf7a37fb6   30cb897b6e3f4b3088be79cf3a7ba266

b60fe2c6fb1b4110b7ab6dca757e3b75

80585cf37d7944bd9d86624fe6da5ebd

Attrazioni e spettacoli vari con trampolieri, statue viventi e spettacoli di fuoco, hanno accompagnato la bravura dei 14 bodypainters. I lavori presentati erano infatti di buon livello, l’evento ha avuto sicuramente successo e gli artisti presenti un ottima visibilità alle loro opere, cosa che al di là del risultato e delle classifiche che comunque vanno fatte, contribuisce a “sdoganare” e rendere pubblica questa forma d’arte così affascinante.
I miei complimenti vanno agli organizzatori, a tutti gli artisti e modelle presenti che spero possiate vedere in numero sempre maggiore alla prossima edizione a Sciacca, nonché a concorrere per il titolo di Campione Italiano, dove al di là dell’artista vincitrice che sarà nostra ospite attendiamo anche tutti gli artisti che ho potuto incontrare in questa bellissima occasione.

20140808_145941

Alla prossima
http://www.fb-airbrush-art.it

156141_224181784383607_1144779402_nI prossimi 1 e 2 Febbraio 2014 sarò presente alla prima edizione del Winter BodyArt Festival, convention dedicata al bodypainting che si terrà in Toscana presso la fiera di Marina di Carrara.

Grazie all’invito degli organizzatori, Sabato 1 Febbraio terrò ai presenti un workshop di bodypainting con aerografo illustrando le tecniche base allo scopo di fornire utili informazioni ai partecipanti, che per la prima volta si cimenteranno per l’appunto con quest’arte.

Lo stesso giorno a seguire terranno lezioni sulle varie tecniche del bodypainting artisti di fama internazionale quali Margi Kanter da Chicago (USA), Nick Wolfe da Orlando (USA), Matteo Arfanotti (Italia), Albert Erwin Greis (Germania), Kristina Elizarova (Russia). Indubbiamente è un grande onore per me poter partecipare affianco ad altrettanti importanti nomi della scena internazionale del bodypainting e portare in mostra la tecnica nella quale sono specializzato, ovvero l’aerografia.

L’evento è impostato come convention ed accanto alla parte didattica e dimostrativa del Sabato, vi sarà in programma  Domenica un concorso diviso nelle principali categorie quali pennello e spugna, aerografo, facepainting.

Qui, assieme agli altri insegnanti farò parte della giuria chiamata a valutare le opere in concorso nelle due giornate. Si prospetta un w-end interessante sul quale a seguire e come sempre su questo mio blog, pubblicherò un articolo e diverse foto in merito.

Vi lascio al sito web dell’evento www.winterbodyartfestival.com dove potrete trovare tutte le informazioni del caso.

 Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it