Posts contrassegnato dai tag ‘colorsensation bodypainting team’

In occasione del ventesimo anno di attività del marchio di moda Avant Toi (www.avant-toi.it), si è tenuto in data 20 Settembre presso lo showroom di via Carlo Botta a Milano, un evento creato attorno alla presentazione della nuova collezione di moda primavera-estate 2015.

L’evento oltre alla presenza di modelli e modelle ha visto l’intervento di svariati artisti, musicisti e performer.
Tra questi artisti, il nostro team Colorsensation (www.colorsensation.it) formato da Flavio Bosco, Elena Tagliapietra e Fiorella Scatena è intervenuto ricreando su 3 modelle e 3 modelli scelti per l’occasione, parte degli abiti della collezione 2015, utilizzando la tecnica del bodypainting a pennello e spugna ed aerografo.

IMG_76185328037524

avant-toi04

L’aerografo, oltre ad essere la mia tecnica per eccellenza, è altre sì utilizzato per la decorazione degli abiti del marchio Avant Toi e quindi in questa occasione ben si abbinava alla dimostrazione richiesta.

IMG_76237294890589

IMG_76264819091029

Gli ospiti invitati alla serata, hanno intrapreso un percorso appositamente creato all’interno dello Show Room Avant Toi, addobbato per l’occasione con richiami etnici ed orientali, ai quali si rifà la nuova collezione. Tre erano le stanze da percorrere, una prima che ospitava i modelli con gli abiti della nuova collezione, una seconda stanza dove in diretta io e le mie colleghe abbiamo realizzato il bodypainting ed una terza dove vi era un laboratorio artistico per la pittura delle stoffe, con la presenza di Mirko Ghignone fondatore di Avant Toi.

avant-toi02

Nel cortile esterno dello showroom, anch’esso arricchito con richiami orientali si è tenuto un buffet con musica dal vivo e spettacoli.
I modelli da noi dipinti durante tutto il pomeriggio ed andando a sera, hanno sfilato assieme agli altri creando l’illusione di essere realmente vestiti.

IMG_88749759016491

Una nuova occasione questa per dare spazio all’arte del bodypainting, che ben si abbina ad eventi legati al mondo della moda e dello spettacolo.
Vi lascio alla visione del video della serata e delle fotografie presenti nell’articolo, che meglio delle parole descrivono l’intero evento.

Se interessati all’arte del bodypainting creata dal nostro team, potete contattarci tramite il sito www-colorsensation.it

Alla prossima
FB

In questo nuovo articolo vi riporto un altro esempio di lavoro realizzato dal nostro team Colorsensation (www.colorsensation.it), nel quale due tecniche di decorazione sono state contemporaneamente messe in pratica durante due eventi inaugurali promossi dalle concessionarie BMW di Verona e Vicenza. Nello specifico sia la tecnica del bodypainting che quella del custompainting sono state eseguite in diretta e sotto gli occhi del pubblico presente presso gli autosaloni che ci hanno ospitato. Lo scopo era quello di promuovere il marchio BMW, scegliendo una grafica e dei colori che potessero accomunare sia il lavoro fatto sul corpo che quello fatto sulla carrozzeria. Nel primo caso la tecnica utilizzata dalle mie colleghe è il bodypainting pennello e spugna, mentre sulle auto il lavoro è stato da me realizzato interamente ad aerografo.

20141030_214752_RES copia

20141030_215639_RES copia

Questo esempio, così come il lavoro fatto in campo motociclistico per il marchio Vyrus di cui trovate un riassunto nelle pagine di questo blog, rappresenta un modo originale per promuovere un marchio con un tocco artistico che sempre lascia sorpreso il pubblico presente.

20141106_213754_RES copia

20141106_215852_RES copia

Quest’arte trova spazio in svariate occasioni, dalle fiere alle convention, eventi inaugurali o promozionali, se interessati potete contattarci tramite il nostro sito www.colorsensation.it

Alla prossima

FB

Vi presento in questo articolo un nuovo riassunto per immagini di una giornata strepitosa trascorsa in compagnia di un marchio motociclistico strepitoso quale è Vyrus. Come capirete dalle immagini, partendo da zero e in 8 ore di lavoro, noi del team Colorsensation (www.colorsensation.it) abbiamo cambiato pelle alle nostre “due” modelle. Un lavoro terminato con l’incontro in sintonia tra il corpo umano e quello futuristico della Virus 986 M2, avvenuto allo Swiss Bodypainting Art Festival 2013 (Lugano – CH). L’arte spazia dal corpo umano a quello della moto in questo caso specifico, ma potrebbe avvenire lo stesso con qualsiasi altro veicolo, elemento od oggetto creando un connubio artistico di alto livello e di grande impatto visivo e pubblicitario. Un esperienza artistica unica nata dall’unione tra l’arte del custompainting (decorazione e personalizzazione di oggetti e veicoli) e quella del bodypainting (pittura su corpo). Un intrattenimento ideale in occasione di fiere, inaugurazioni o lanci di nuovi prodotti.

Vyrus_2013_001.jpg_1200

Ore 11.00 del mattino, comincio ad allestire i preparativi per la verniciatura ad aerografo della moto, questa verrà fatta senza trattare la carrozzeria e con colori acrilici all’acqua, in modo da poterli rimuovere e far tornare tutto come prima una volta terminata l’esibizione.

Vyrus_2013_002.jpg_1200

Contemporaneamente le mie colleghe Elena e Fiorella si dedicano al dipinto sul corpo della modella scelta per l’occasione, dipinto che a scopo promozionale richiamerà loghi e caratteristiche del marchio che ci ospita, Vyrus appunto. Il tutto è ovviamente realizzato con colori professionali ed atossici.

Vyrus_2013_006.jpg_1200

Preparato un fondo di tipo bianco “marblizer” sulla moto, procedo con la colorazione, realizzata con colori acrilici iridescenti dalle tonalità viola e azzurro.

Vyrus_2013_004.jpg_1200

Pennello e spugna, non chè aerografo sono le tecniche utilizzate per la colorazione del corpo della modella, mentre la moto è stata interamente realizzata ad aerografo.

Vyrus_2013_010.jpg_1200

Gli ultimi dettagli vengono creati da Elena e Fiorella sul corpo della paziente Naomi.

Vyrus_2013_015.jpg_1200

Nel frattempo e ormai verso sera anche la moto si può dire praticamente terminata, mancano solamente alcuni ritocchi.

Vyrus_2013_021.jpg_1200

Ed ecco la foto del lavoro completato a fine giornata, un abbinamento artistico e cromatico tra la colorazione e grafica della moto ed il dipinto riportato sul corpo della modella. Il numeroso pubblico presente ha potuto documentare ed assistere a tutte le fasi del lavoro nell’arco della giornata, portandosi a casa numerose fotografie ed il ricordo di un originale esibizione.

Vyrus_2013_020.jpg_1200

Per avere maggiori informazioni riguardo questo tipo di esibizioni, è possibile scrivere direttamente alla mail colorsensation.bodyart@gmail.com e per un ulteriore approfondimento su questa dimostrazione fatta per Vyrus, vi rimando all’articolo pubblicato tempo fa sempre su questo blog 😉

 https://flaviobosco.wordpress.com/2013/11/27/vyrus-986-m2-colorsensation-bodypainting-team/

Vi lascio ora al video riassuntivo dell’intera giornata, buona visione…

Alla prossima

http://www.fb-airbrush-art.it

Dopo una breve pausa, eccomi con un nuovo articolo che parla di bodypainting legato ad attività di promozione commerciale e turistica, come già descritto altre volte il bodypainting viene spesso usato per attrarre l’attenzione a scopo promozionale soprattutto in contesti quali le fiere.

In questo specifico caso io e le mie colleghe Elena Tagliapietra e Fiorella Scatena (www.colorsensation.it) siamo stati chiamati ad intervenire presso lo stand del Veneto alla BIT, Borsa Internazionale del Turismo di Milano.

scan 10005_MOD

Il tema era la promozione delle Dolomiti, diventate da poco patrimonio mondiale dell’UNESCO e per celebrare tale evento presso la fiera, gli organizzatori hanno pensato di inserire anche un momento dedicato al bodypainting.

Le modelle da dipingere erano quattro e su di esse, parzialmente vestite con abiti tipicamente alpini e per il resto dipinte, dovevano essere raffigurate sia la scritta Dolomiti che la stessa catena montuosa.

scan 10004_MOD

Nel backstage per tutta la mattina abbiamo lavorato incessantemente al fine di poter presentare le ragazze sul palco all’orario stabilito. Il risultato del nostro lavoro di team lo potete vedere nelle fotografie qui pubblicate, sono state utilizzate per l’occasione tecniche quali bodypainting con aerografo, make-up ed effetti speciali.

scan 10003_MOD

Un lavoro questo che ha unito le mie grandi passioni per l’arte del bodypainting e per la montagna, a conclusione di tutto e con nostro piacere, anche una rivista specializzata del settore ha dedicato un articolo alle Dolomiti facendo comparire il nostro lavoro.

scan 10001_MOD

scan 10002_MOD

Altre informazioni sul nostro team potete trovarle nel sito www.colorsensation.it

Alla prossima

Flavio Bosco

Vi presento in questo nuovo articolo un lavoro che come raramente accade, unisce contemporaneamente sia una esibizione di bodypainting (pittura su corpo) che una di custompainting (pittura personalizzata su veicolo).

Infatti in occasione della presentazione della nuova Audi A3, in team con le mie colleghe Elena e Fiorella (www.colorsensation.it) siamo stati chiamati a realizzare una esibizione artistica che potesse unire entrambe le cose, ed ecco che mentre loro si occupavano di dipingere una splendida modella, io mi sono dedicato ad un altra “lei”…ovvero la nuova Audi, dipingendone ad aerografo la carrozzeria con una grafica che si abbinasse al bodypainting.

Body_painting_Colorsensation_team 4

Il tutto si è svolto presso un autosalone autorizzato e durante una serata con diversi ospiti e invitati che hanno potuto assistere alla nostra esibizione, nonchè vedere i nuovi modelli di auto e distrarsi presso il buffet allestito.

Body_painting_Colorsensation_team 1

I tempi necessari per fare questo tipo di performance non sono immediati, soprattutto se come in questo caso si curano i dettagli, ecco perchè è opportuno cominciare prima dell’apertura della serata. Al loro arrivo le persone che ci vedono all’opera possono così apprezzare già parte del lavoro creato e continuare a vederne gli sviluppi durante l’evento.

Lo scopo di tutto è promozionale, quindi la scelta dei temi e il loro sviluppo deve tenere conto dell’inserimento di loghi o grafiche o ancora simboli che rimandano al committente.

Body_painting_Colorsensation_team 2     Body_painting_Colorsensation_team 3

Anche la parte grafica da me realizzata sull’auto a fine lavoro era destinata ad essere cancellata, così come il bodypainting, a differenza del solito ho dipinto infatti direttamente sul lucido della macchina senza preparare come abitualmente si fa, la carrozzeria.

A3 SportBack_Flavio_Bosco_Airbrush

Abbiamo quindi lasciato a video e fotografie il ricordo di questa esperienza artistica positiva….la prossima di questo genere e sulla quale vi aggiornerò a breve la faremo associando il bodypainting all’aerografia di una moto…e che moto!

Vi invito prima di salutarvi a visitare anche il mio blog dedicato al custompainting, dove potrete trovare alcune interessanti creazioni per l’appunto su oggetti, auto, moto ed altro ancora www.flavioboscoairbrush.wordpress.com

 Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it

Come molti sanno, una delle trasmissioni maggiormente seguite al Sabato in prima serata in questo periodo è Italia’s Got Talent…non tutti però sapranno che anche io vi ho partecipato 😉 in team con le mie colleghe Elena e Fiorella (www.colorsensation.it) ed altre 3 modelle.

ITALIA'S_GOT_TALENT_Colorsensation_body_painting_team_15

Dato l’orario improponibile al quale siamo andati in onda e la breve durata del montaggio video fatto, probabilmente siamo quasi passati inosservati, ecco perchè ho pensato di riassumervi qui la nostra avventura, risalente ormai a diverso tempo fa…

L’esibizione che il nostro team ha presentato riguardava il bodypainting, in particolare il bodypainting UV, fatto con colori fluo.

ITALIA'S_GOT_TALENT_Colorsensation_body_painting_team_12

La nostra esibizione era incentrata sulla trasformazione della modella protagonista utilizzando il bodypainting ed effetti speciali, facendola diventare una “farfalla psichedelica”. Passando da una situazione di luce in cui noi tre contemporaneamente la dipingevamo sul palco, a dipinto completato ci siamo ritrovati al buio, lasciando spazio all’illuminazione UV che ha fatto il resto assieme agli effetti speciali utilizzati.

ITALIA'S_GOT_TALENT_Colorsensation_body_painting_team_11

Oltre al bodypainting fluo, a completare la scena con un balletto sul palco vi erano altre due ragazze dipinte rispettivamente con colore oro ed argento, in modo semplice ma elegante, rimaste visibili finchè il palco di Italia’s Got Talent era illuminato.

ITALIA'S_GOT_TALENT_Colorsensation_body_painting_team_13     ITALIA'S_GOT_TALENT_Colorsensation_body_painting_team_14

La durata dell’esibizione purtroppo era di soli due minuti e compatibilmente con i tempi che richiede un lavoro di bodypainting era impossibile completare il tutto, ecco perchè sul palco ci siamo dedicati solo ai ritocchi, le tre ragazze infatti erano già state dipinte durante il lungo pomeriggio.

I giudici Gerry Scotti, Maria De Filippi ed in particolare Rudy Zerbi sono rimasti ben impressionati dal nostro lavoro di bodypainting e con 3 “SI” abbiamo passato il turno, senza però riuscire ad arrivare alle semifinali in diretta TV.

In definitiva tra i giorni di prova e il tempo impiegato per l’esibizione, questa avventura ci ha richiesto un bell’impegno ed è stata una interessante esperienza personale.

Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it