Posts contrassegnato dai tag ‘Bodypainting discoteca’

Il bodypainting può diventare un ottimo mezzo promozionale e dare vita a creazioni assolutamente originali e personali. E’ il caso di questo nuovo lavoro da me realizzato in occasione di una serata evento con ospite il noto DJ e produttore Cristian Marchi, tenutasi presso la discoteca Fellini di Pogliano Milanese.

10533557_10152762974341881_8776739460050074255_n            11377315_10152762951096881_7861783692894141258_n

Qui ho dipinto le ragazze presenti per l’animazione con tecnica ad aerografo e con una grafica che richiama quella scelta da Cristian Marchi per la presentazione delle sue compilation.

11313115_10152762892771881_8679221286936435321_o            10983281_10152762897516881_3025382228734429181_n

Il logo e nome del DJ sono stati riportati in più punti sul corpo delle ragazze e realizzati con tecnica a stencil.

11295632_10152762966586881_8022162107884887623_n 11012057_10152762965901881_707578854259587821_n

Durante la serata le ragazze hanno ballato di fronte alla consolle attirando l’attenzione di tutti i presenti per questo loro “abito” di colore e non solo.

11014668_10152762904366881_1665327829341657181_n            10987353_10152762903946881_8485082014848753268_o

Il risultato finale ha lasciato tutti soddisfatti ed è stato un modo originale per dare risalto tramite una tecnica artistica all’immagine e al nome dell’ospite presente.
In contesti particolari come questo il bodypainting diventa quindi un mezzo unico per dare un tocco di originalità ad eventi artistici di particolare importanza.
Vi lascio quindi alle immagini di questa fantastica serata…

11350848_10152762975116881_1214210193524411539_n            11011610_10152762961791881_8746252098882491233_n

Alla prossima
http://www.fb-airbrush-art.it

Nel bodypainting oltre alle principali tecniche quali pennello, aerografo ed effetti speciali, di particolare interesse è la pittura del corpo effettuata utilizzando colori UV o FLUO, ovvero colori che reagiscono alla luce ultravioletta e particolarmente apprezzati per spettacoli in ambienti quali discoteche, festival o teatri.

In questo breve articolo vi mostro il mio ultimo lavoro realizzato con questa tecnica ed in collaborazione con il modello Jeff, dal Canada.

Bodypainting+UV+fluo+model+3      Bodypainting+UV+fluo+model+2

Il tema scelto come si può notare si rifà a grafiche Polinesiane, dipinte su una base di colore fluo.

Le fotografie e l’effetto finale possono essere di due tipi, a seconda se il soggetto si trova sotto luce visibile o luce utravioletta.

Se il lavoro viene fatto in studio fotografico vi è quindi una doppia opportunità per i fotografi, che possono scattare in due situazioni differenti sfruttando un solo disegno.

Bodypainting+UV+fluo+model+4  Bodypainting+UV+fluo+model+1

Nei locali notturni o in feste a tema fluo sarà invece importante che il disegno risalti sotto le luci ultraviolette e nel buio del locale, se a questo si aggiungono accessori colorati con vernici UV il risultato finale sarà sicuramente d’effetto.

Bodypainting+UV+fluo+model+5

Un ringraziamento a Monica S. e Renato M. per gli scatti qui pubblicati.

Alla prossima

http://www.fb-airbrush-art.it

Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_2

Come sempre più spesso accade, l’arte del bodypainting trova spazio in eventi, feste o inaugurazioni quale mezzo per rappresentare o promuovere (è il caso di dire “ad arte”) un brand, un prodotto o un tema specifico.

Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_9    Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_10

Così è stato anche per il recente ed esclusivo party Dom Pérignon, tenutosi a Portofino, al quale ho partecipato creando un mio bodypainting allo scopo di richiamare l’attenzione sul marchio Dom Pérignon, ovviamente esaltato dalla bellezza della modella scelta per l’occasione.

Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_1    IMG_69448108141199

L’evento si è tenuto in una storica discoteca del litorale, qui oltre al mio dipinto su corpo realizzato completamente con tecnica ad aerografo e colori professionali per l’uso sulla pelle, era presente un team di ballerini e animazione con scenografici costumi sui quali sempre con la stessa tecnica, sono intervenuto creando dei tatuaggi temporanei riportanti il logo Dom Pérignon.

Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_6    IMG_69402291068408

Un lavoro di questo tipo fatto ad arte attrae molto la curiosità degli ospiti o spettatori presenti e diventa un ottimo mezzo promozionale dal momento che è tutto ispirato al tema o prodotto sponsor dell’evento.

Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_4    Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_5

Ovviamente per rimuovere il dipinto sulla modella al termine della serata è bastata una doccia calda, sarà compito delle numerose fotografie scattate e video ripresi, mantenere in vita questa creazione, continuando ad attrarre l’attenzione anche di chi quella sera non era presente!

Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_7    Dom_ Perignon_Party_Bodypainting_Flavio_Bosco_8

Alla prossima
http://www.fb-airbrush-art.it

E’ l’evento di punta per gli appassionati e professionisti del bodypainting, che ogni anno si tiene in Luglio a Pörtschach, località turistica affacciata sullo splendido lago Wörthersee (Austria).
Aerografo, spugna e pennello, effetti speciali, facepainting e fluo sono le prinicipali categorie che trovano spazio al festival, nelle quali si cimentano più di 300 artisti provenienti da oltre 42 nazioni.
La musica è anch’essa protagonista dell’intero evento, che offre ai visitatori una serie di concerti sia diurni che serali, in aggiunta allo spettacolo dei corpi dipinti.
Per il 9° anno consecutivo ho preso parte al World Bodypainting Festival nella categoria “Airbrush” e in questa occasione ho avuto come modelle Giulia e Alessia, con le quali avevo già lavorato in precedenza ma che per la prima volta presenziavano al mondiale di bodypainting. Ad aiutarmi per la parte “logistica/acconciature” vi era come sempre Franco Vanzani, ormai un “veterano” dell’evento.
I temi scelti per questa edizione 2014 tenutasi nel w-end dal 4 al 6 Luglio erano “Pop Art” per il primo giorno di selezione e “Artificial Intelligence” per le finali del concorso.
Dato il gran numero di partecipanti nelle diverse categorie, le selezioni come d’abitudine si sono tenute al Venerdi (per spugna e pennello) ed al Sabato (per Aerografo ed effetti speciali), mentre la Domenica, giornata conclusiva del concorso, è stata dedicata alle finali (di tutte le categorie).
La classifica parziale del Sabato, annunciata a fine giornata dal palco principale, ci ha visti al terzo posto in classifica, posizione che abbiamo mantenuto anche nella giornata finale tenutasi la Domenica, preceduti da Kris Bulow (DE) e al primo posto da Alex Hansen (BR).
A conti fatti avendo preparato davvero tutto il lavoro in una sola settimana a causa dei miei altri impegni artistici, sono ben soddisfatto di aver mantenuto un posto sul podio del World Bodypainting Festival, podio che raggiungo per la quarta volta nelle ultime cinque edizioni.
Mi manca ancora un eventuale primo posto in classifica da raggiungere, spero il prossimo anno di arrivare preparato per questo scopo, in attesa dei nuovi temi vi lascio intanto alle fotografie dell’evento appena trascorso.

108_Flavio_Bosco_2 108_Flavio_Bosco_3 108_Flavio_Bosco_4 108_Flavio_Bosco_6 108_Flavio_Bosco_1 109_Flavio_Bosco_1109_Flavio_Bosco_2 109_Flavio_Bosco_3 109_Flavio_Bosco_4

Alla prossima!
http://www.fb-airbrush-art.it

In tema di bodypainting utilizzato per l’animazione nei locali notturni, pubblico questo nuovo articolo dedicato al capodanno, una valida occasione per passare una serata circondato da aerografi, colori, modelle e modelli dipinti, allo scopo di mostrare al pubblico presente uno spettacolo unico nel suo genere.

1522101_10152195201164497_550113780_n

I temi scelti in queste occasioni speciali seguono solitamente la coreografia installata nel locale, se da un lato si possono creare lavori ispirati al clima polare come in questi esempi, dall’altro spesso non mancano esibizioni più classiche come la trasformazione dei performer in tigre, leopardo o zebra.

1486877_10152197747919497_650610839_n - Copia

Il tempo a disposizione per i dipinti sul corpo viene sempre sfruttato fino all’ultimo minuto e grazie alla disponibilità e collaborazione delle persone con cui ci si trova a lavorare, è spesso più facile portare a termine tutto nel tempo stabilito.

1544932_10152195200789497_1394090609_n 59014_10152195195499497_1195600436_n 1545858_10152195200999497_72317120_n

La tecnica utilizzata per lavori di questo tipo e’ principalmente l’aerografia, con alcuni ritocchi a pennello, aggiunta di make-up e di tutti gli accessori necessari per completare il bodypainting, come potete vedere dalle fotografie.

995574_10152195195254497_689676998_n

Il pubblico presente apprezza sempre il lavoro svolto e per molti e’ l’occasione per vedere la prima volta dal vivo il bodypainting, che come sempre suscita molta curiosità ed è un ottimo strumento artistico utile per attirare l’attenzione.

1488334_10152195196084497_1823161882_n

La scelta di impiegare questa forma d’arte anche con l’animazione dei locali notturni non è certo banale se fatta con completezza e professionalità, e potrà fare sicuramente la differenza.

Alla prossima!

http://www.fb-airbrush-art.it

Il “CatShow”, evento di punta nelle serate in discoteca, che riunisce le caratteristiche di un musical, del teatro e dell’arte affiancate ad animazione spesso futuristica, ha fatto la sua comparsa ad Ottobre anche in quel di Ivrea, presso la discoteca “Nonsolomoda”.

1375016_10151793119958472_36466475_n     1380234_10151793131298472_1816065109_n

Capitanato da Ale Big Mama, un team di stravaganti artisti dello spettacolo, acrobati, ballerini ha offerto al pubblico del locale una serata senza precedenti. Qui io stesso ho dato vita ad un bodypainting a tema fantasy, creato in circa tre ore su uno dei ballerini, che oltre ad esibirsi con la capoeira ha utilizzato bastoni infuocati per il suo show.

1378039_10151793119543472_1994058762_n     988310_10151793121223472_697005222_n

La mia scelta di rappresentare un drago sputa fuoco e di utilizzare colori che si abbinassero al suo ruolo non è stata ovviamente casuale. Il lavoro come sempre è stato creato interamente ad aerografo cercando di dare tridimensionalità al soggetto dipinto, usando luci e ombre dove necessario.

1380229_10151793128573472_491452575_n     1379894_10151793128808472_596253984_n

Giusto il tempo di concludere con il bodypainting e la serata è partita con tre ore di spettacolo non stop in cui si sono alternati sul palco i più svariati personaggi a partire dal cantante vincitore dell’ultima edizione di Italias got Talent, seguito da un team di ballerini con abiti futuristici, per continuare con trampolieri, uomini robot, mangiafuoco e persino uno Yeti alto più di due metri probabilmente sceso dalle vicine montagne! 😉

66772_10200463293054251_1957133798_n     29539_10151793129048472_649103031_n

Portare i miei bodypainting all’interno di questo show è sicuramente gratificante, si lavora spesso in backstage dove è necessario adattarsi ma il clima eccentrico, stravagante che si respira nonché il risultato finale valgono le fatiche spese.

64205_10151793131108472_1495108088_n     1384025_10151793135413472_564129624_n

In attesa del prossimo evento vi lascio alle foto ed al video della serata che rendono l’idea più di tante parole…;)

 

Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it