Posts contrassegnato dai tag ‘Aerografo’

20150712_175959 copia

In occasione dell’uscita del nuovo singolo dei Poor Works, rinomata band proveniente dal Trentino Alto-Adige e con ispirazione al genere British-pop, è stato realizzato un videoclip all’interno del quale ho creato una mia opera di bodypainting a tema con il testo del loro nuovo brano intitolato “In Volo”.

20150712_124753

Le riprese si sono tenute in Trentino sul lago di Levico, nel corso di una calda giornata di Luglio.
Il lavoro da me creato in circa 4 ore, doveva restare nascosto sotto gli abiti indossati da Elisa la modella protagonista del video. Solo nella parte finale, nel momento in cui la ragazza si è tolta l’abito il disegno è stato scoperto e mostrato nei dettagli, prima di finire cancellato nelle stesse acque del lago dove Elisa si è tuffata.

20150712_180029 copia             20150712_180039 copia             20150712_175841 copia

Guardate e condividete questo bellissimo video, vi riporto inoltre nell’articolo alcune immagini di backstage.

Come mostrato in questo articolo il bodypainting per quanto di breve durata può diventare un modo davvero originale per arricchire artisticamente anche un videoclip, oltre a set fotografici, eventi, calendari, presentazioni e altro.
Per qualsiasi informazione in merito potete contattarmi tramite il mio sito o questo blog…

Alla prossima
http://www.fb-airbrush-art.it

Annunci

Il bodypainting quale mezzo promozionale ritengo sia tra i più efficaci ed in grado di unire arte, bellezza e non per ultimo un messaggio, un brand o logo che in particolari contesti hanno bisogno di essere messi in risalto.
Uno degli esempi, direi piuttosto rari di utilizzo del bodypainting, è allo scopo di creare un calendario dove le modelle posano dipinte.
Il lavoro che vi riporto in questo articolo riguarda infatti un calendario realizzato utilizzando il bodypainting sulle modelle presenti per l’occasione.

valsir_body_painting_2015_wallpaper_1920x1200_cal_4 valsir_body_painting_2015_wallpaper_1920x1200_cal_3

Una nota azienda del settore idraulico in questo caso intendeva ricreare degli abiti dipinti. Essendo l’azienda sponsor Ducati, le modelle hanno posato accanto ad una moto da corsa e dipinte da me con abiti corti che ricoradavano quelli delle ragazze presenti nella pit-lane alla partenza delle corse.

valsir_body_painting_2015_wallpaper_1920x1200_cal_2 valsir_body_painting_2015_wallpaper_1920x1200_cal_1

Il colore degli abiti riprendeva quello dell’azienda che mi ha commissionato il lavoro ed inoltre su ogni ragazza, sia sulla schiena che sulla parte anteriore è stato riportato il logo. Il lavoro è stato come sempre da me realizzato ad aerografo, per la creazione dei loghi (interamente intagliati a mano) ho utilizzato degli stencils in acetato.
Ad ogni modella sono stati riservati 4 mesi del calendario, ed il calendario stampato in vari formati, dal formato da scrivania a maxi-poster.
Il calendario è così diventato un oggetto da utilizzare come omaggio per clienti o dipendenti, nonchè un originale pubblicità per l’azienda stessa.

Vi lascio ora al video di backstage che lo riassume.

Per informazioni su questa ed altre applicazioni del bodypainting potete contattarmi tramite il mio sito web…

Alla prossima

http://www.fb-airbrush-art.it

Dal 13 al 15 Marzo scorsi si è tenuta presso la fiera di Milano Rho, l’edizione primaverile del salone Hobby Show, interamente dedicato alla creatività, all’interno del quale hanno trovato spazio diverse attività artistiche che per approfondimenti potete ritrovare nel sito http://www.hobbyshow.it

10648830_849017975160640_3944448782127929089_o

Qui io ed il mio collega Frank FK abbiamo avuto a disposizione nel corso dei tre giorni uno stand in collaborazione con l’azienda Meisei International – Aerografia.eu la quale ci ha ospitato per esibizioni di aerografia e bodypainting. Il lungo w-end è iniziato al Venerdi con la decorazione ad aerografo delle pareti dello stand, mentre io accanto il mio spazio con esposizione di caschi e accessori moto aerografati ero alle prese con la realizzazione del ritratto di un gatto, Frank Fk si è dedicato nei tre giorni ad una ben più impegnativa aerografia su parete con ritratti di Brad Pitt e Angelina Jolie.

1601156_10206621827283678_6943320497656920641_n aerografia-murales-gatto 20150314_095242 20150315_102604

Al Sabato ed alla Domenica pomeriggio ho poi realizzato due bodypainting con altrettante ragazze, il primo era a tema futuristico ed è stato dipinto sia a pennello che ad aerografo in un tempo di circa 3 ore.

IMG_169945694130046 bodypainting-airbrush-flavio-bosco

Il pubblico era molto interessato, alcuni tra i presenti vedevano in diretta e per la prima volta la creazione di un bodypainting, altri facevano domande, altri ancora non capivano se la ragazza indossasse una tuta o se era dipinta.

aerografia-bodypainting-flavio-bosco aerografia-bodypainring-flavio-bosco-1

Il bodypainting fatto Domenica era invece ispirato agli Indiani d’America. Anche qui in un tempo di tre ore circa e sotto gli occhi del pubblico sempre presente, ho completato il lavoro utilizzando questa volta diverse sfumature di colori, come da mia abitudine.

IMG_169981395602252

aerografia-murales-gatto-flavio-bosco-1

bodypainting-aerografia-gatto-flavio-bosco bodypainting-aerografia-airbrush-flavio-bosco

Il mio collega Frank FK nel frattempo ha completato il capolavoro su parete attirando molta attenzione da parte del pubblico e rispondendo alle diverse domande sulla tecnica utilizzata.

20150314_103204 20150314_130709

20150315_105504

Alla fine dei tre giorni ci siamo potuti ritenere soddisfatti del lavoro svolto, ancora una volta aerografia e bodypainting hanno fatto la loro parte all’interno della fiera attirando l’attenzione dei presenti e promuovendo così anche l’attività di Aerografia.eu che ci ha ospitati per l’occasione.

20150315_170043 20150314_190821

Alla prossima http://www.fb-airbrush-art.it

P1040736_RES copia

Si è svolta in data 22 e 23 Novembre presso il polo fieristico di Chiuduno (BG), la prima edizione del Country Village, un evento interamente dedicato al mondo country ed organizzato da Country Events Milano.
All’interno della fiera, oltre al palco per i concerti con musica dal vivo e DJ, vi era un enorme pista da ballo in legno dove le diverse scuole di ballo Country si sono esibite quasi senza sosta per tutta la durata dell’evento.
Stand a tema, toro meccanico e auto americane facevano da contorno andando a riempire tutti gli spazi presenti, che hanno registrato un ottimo afflusso di pubblico.
Nell’area esterna “cowboys” a cavallo intrattenevano il pubblico ed altre auto americane e non solo facevano da cornice.
Anche il bodypainting ha trovato spazio all’interno della fiera, qui infatti ero presente con un mio stand ed una modella che ho dipinto con abiti in stile country in circa 3 ore di tempo.

P1040729_RES copia

Alla fine del lavoro la ragazza sembrava realmente vestita con i classici jeans e camicia country, ai quali sono stati abbinati cappello e stivali a tema, un look ideale per posare accanto ad auto quali il Generale Lee ed altre che ricordavano ovviamente gli States, come potete vedere nelle fotografie pubblicate in questo articolo.

20141123_215455_RES copia

P1040718_RES copia

Alla prossima

http://www.fb-airbrush-art.it

Vi presento in questo articolo un nuovo riassunto per immagini di una giornata strepitosa trascorsa in compagnia di un marchio motociclistico strepitoso quale è Vyrus. Come capirete dalle immagini, partendo da zero e in 8 ore di lavoro, noi del team Colorsensation (www.colorsensation.it) abbiamo cambiato pelle alle nostre “due” modelle. Un lavoro terminato con l’incontro in sintonia tra il corpo umano e quello futuristico della Virus 986 M2, avvenuto allo Swiss Bodypainting Art Festival 2013 (Lugano – CH). L’arte spazia dal corpo umano a quello della moto in questo caso specifico, ma potrebbe avvenire lo stesso con qualsiasi altro veicolo, elemento od oggetto creando un connubio artistico di alto livello e di grande impatto visivo e pubblicitario. Un esperienza artistica unica nata dall’unione tra l’arte del custompainting (decorazione e personalizzazione di oggetti e veicoli) e quella del bodypainting (pittura su corpo). Un intrattenimento ideale in occasione di fiere, inaugurazioni o lanci di nuovi prodotti.

Vyrus_2013_001.jpg_1200

Ore 11.00 del mattino, comincio ad allestire i preparativi per la verniciatura ad aerografo della moto, questa verrà fatta senza trattare la carrozzeria e con colori acrilici all’acqua, in modo da poterli rimuovere e far tornare tutto come prima una volta terminata l’esibizione.

Vyrus_2013_002.jpg_1200

Contemporaneamente le mie colleghe Elena e Fiorella si dedicano al dipinto sul corpo della modella scelta per l’occasione, dipinto che a scopo promozionale richiamerà loghi e caratteristiche del marchio che ci ospita, Vyrus appunto. Il tutto è ovviamente realizzato con colori professionali ed atossici.

Vyrus_2013_006.jpg_1200

Preparato un fondo di tipo bianco “marblizer” sulla moto, procedo con la colorazione, realizzata con colori acrilici iridescenti dalle tonalità viola e azzurro.

Vyrus_2013_004.jpg_1200

Pennello e spugna, non chè aerografo sono le tecniche utilizzate per la colorazione del corpo della modella, mentre la moto è stata interamente realizzata ad aerografo.

Vyrus_2013_010.jpg_1200

Gli ultimi dettagli vengono creati da Elena e Fiorella sul corpo della paziente Naomi.

Vyrus_2013_015.jpg_1200

Nel frattempo e ormai verso sera anche la moto si può dire praticamente terminata, mancano solamente alcuni ritocchi.

Vyrus_2013_021.jpg_1200

Ed ecco la foto del lavoro completato a fine giornata, un abbinamento artistico e cromatico tra la colorazione e grafica della moto ed il dipinto riportato sul corpo della modella. Il numeroso pubblico presente ha potuto documentare ed assistere a tutte le fasi del lavoro nell’arco della giornata, portandosi a casa numerose fotografie ed il ricordo di un originale esibizione.

Vyrus_2013_020.jpg_1200

Per avere maggiori informazioni riguardo questo tipo di esibizioni, è possibile scrivere direttamente alla mail colorsensation.bodyart@gmail.com e per un ulteriore approfondimento su questa dimostrazione fatta per Vyrus, vi rimando all’articolo pubblicato tempo fa sempre su questo blog 😉

 https://flaviobosco.wordpress.com/2013/11/27/vyrus-986-m2-colorsensation-bodypainting-team/

Vi lascio ora al video riassuntivo dell’intera giornata, buona visione…

Alla prossima

http://www.fb-airbrush-art.it

Si è tenuta ad Auronzo di Cadore il 30 e 31 Agosto, la seconda edizione del contest “Bodypainting nelle Dolomiti”. In una cornice di montagne da favola, il tema scelto per il concorso era “Roccia: Meraviglia e Mistero”.

Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_5 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_2 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_1 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_4

Dietro la precisa e curata organizzazione di “Strilly” ovvero Elisa del Favero, 11 artisti e le loro modelle provenienti da più parti d’Italia hanno messo in pratica l’affascinante arte di dipingere il corpo.

L’evento è stato diviso in due giornate, al Venerdi sera ritrovo per gli artisti in centro ad Auronzo di Cadore, dove in occasione della notte bianca hanno dipinto con la tecnica del facepainting i volti delle loro modelle, dislocati per i negozi e attività commerciali che hanno aderito all’iniziativa.

Body_Painters_Auronzo_di_Cadore_notte_bianca_1 Body_Painters_Auronzo_di_Cadore_notte_bianca_2

Sabato dopo un ricco buffet, alle ore 12.00 è iniziato il concorso di bodypainting che ha visto impegnati artisti e modelle per ben sei ore. Per l’occasione è stata installata una struttura riscaldata nei pressi del ristorante bar Ribotta, anch’esso sponsor della manifestazione. All’interno della struttura erano disposte le 11 postazioni degli artisti, ed un piccolo palco dove a fine lavoro si sono esibiti le modelle e i modelli dipinti.

Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_10 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_Bar_Ribotta Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_8 Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_6

La giuria, composta da Gianni Zanella, art designer, Francesca Canova, fotografa ed organizzatrice di mostre d’arte,Mara Larese, pittrice artista di strada, e per l’Italian Bodypainting Festival, da me, Flavio Bosco in veste di direttore artistico e da Andrea Peria, responsabile del settore fotografia, ha decretato la vittoria di Lucia Postacchini di Macerata, seguita da Marzia Bedeschi di Noventa Vicentina e Alessio Scafà di Montefiore dell’Aso (AP).

Bodypainting_Dolomiti_LuciaPostacchini2 Bodypainting_Dolomiti_Primi3classificati

Hanno inoltre partecipato Gilberta Bianchin, Mariateresa Bravin, Giorgia Meneghel, Elisa Prandi, Stefano Sartori, Laura Soso, Eleonora Vallese ed Ermanno Zannantonio.

Body_Painters_Modelle_Auronzo_di_Cadore_1 Body_Painters_Modelle_Auronzo_di_Cadore_2 Body_Painters_Modelle_Auronzo_di_Cadore_3 Bodypainting_nelle_Dolomiti_Auronzo_di_Cadore_3 Bodypainting_nelle_Dolomiti_Auronzo_di_Cadore_1 Body_Painters_Modelle_Auronzo_di_Cadore_4

Il concorso, avendo aderito al circuito “Italian Bodypainting’s Friends”, da’ il diritto alla prima classificata di partecipare l’anno prossimo alla fase finale del Campionato Italiano dei Corpi Dipinti di Bardolino (VR). Per Lucia Postacchini e per Elisa del Favero, organizzatrice dell’Evento, sarà anche offerta l’ospitalità per una notte a Bardolino.

Sicuramente positiva l’organizzazione e lo svolgimento dell’evento, unico dispiacere e’ stato il meteo che purtroppo per entrambi i giorni non e’ stato dei migliori.

Dopo l’esperienza come giurato alla manifestazione “Corpi in Arte” tenutasi ad inizio Agosto a Sciacca, nella bellissima Sicilia e quasi all’estremo sud d’Italia, mi sono ritrovato ora a far parte della giuria di questo nuovo evento di bodypainting e praticamente dalla parte opposta della nostra penisola, quasi all’estremo nord e in un clima ed ambiente totalmente differente ed affascinante. Sebbene in luoghi geografici opposti, entrambi gli eventi sono stati accomunati dalla passione e dall’impegno per l’arte da parte di organizzatori e partecipanti.

Concorso_Body_Painting_nelle_Dolomiti_7

A queste due prime manifestazioni che hanno aderito al “gemellaggio” con l’Italian Bodypainting Festival, se ne aggiungeranno a breve altre, in un terreno ricco di bellezze naturali e artistiche quale è l’Italia, che negli ultimi anni sta sfornando validi artisti anche nel settore bodypainting.

Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it

E’ l’evento di punta per gli appassionati e professionisti del bodypainting, che ogni anno si tiene in Luglio a Pörtschach, località turistica affacciata sullo splendido lago Wörthersee (Austria).
Aerografo, spugna e pennello, effetti speciali, facepainting e fluo sono le prinicipali categorie che trovano spazio al festival, nelle quali si cimentano più di 300 artisti provenienti da oltre 42 nazioni.
La musica è anch’essa protagonista dell’intero evento, che offre ai visitatori una serie di concerti sia diurni che serali, in aggiunta allo spettacolo dei corpi dipinti.
Per il 9° anno consecutivo ho preso parte al World Bodypainting Festival nella categoria “Airbrush” e in questa occasione ho avuto come modelle Giulia e Alessia, con le quali avevo già lavorato in precedenza ma che per la prima volta presenziavano al mondiale di bodypainting. Ad aiutarmi per la parte “logistica/acconciature” vi era come sempre Franco Vanzani, ormai un “veterano” dell’evento.
I temi scelti per questa edizione 2014 tenutasi nel w-end dal 4 al 6 Luglio erano “Pop Art” per il primo giorno di selezione e “Artificial Intelligence” per le finali del concorso.
Dato il gran numero di partecipanti nelle diverse categorie, le selezioni come d’abitudine si sono tenute al Venerdi (per spugna e pennello) ed al Sabato (per Aerografo ed effetti speciali), mentre la Domenica, giornata conclusiva del concorso, è stata dedicata alle finali (di tutte le categorie).
La classifica parziale del Sabato, annunciata a fine giornata dal palco principale, ci ha visti al terzo posto in classifica, posizione che abbiamo mantenuto anche nella giornata finale tenutasi la Domenica, preceduti da Kris Bulow (DE) e al primo posto da Alex Hansen (BR).
A conti fatti avendo preparato davvero tutto il lavoro in una sola settimana a causa dei miei altri impegni artistici, sono ben soddisfatto di aver mantenuto un posto sul podio del World Bodypainting Festival, podio che raggiungo per la quarta volta nelle ultime cinque edizioni.
Mi manca ancora un eventuale primo posto in classifica da raggiungere, spero il prossimo anno di arrivare preparato per questo scopo, in attesa dei nuovi temi vi lascio intanto alle fotografie dell’evento appena trascorso.

108_Flavio_Bosco_2 108_Flavio_Bosco_3 108_Flavio_Bosco_4 108_Flavio_Bosco_6 108_Flavio_Bosco_1 109_Flavio_Bosco_1109_Flavio_Bosco_2 109_Flavio_Bosco_3 109_Flavio_Bosco_4

Alla prossima!
http://www.fb-airbrush-art.it