About

NATO A MILANO NEL 1977, FIN DALL’INFANZIA HO SCOPERTO LA MIA PREDISPOSIZIONE PER IL DISEGNO
COMINCIANDO A COLORARE TUTTO CIO’ CHE MI TROVAVO ATTORNO.
NEL 1999 HO INIZIATO AD USARE L’AEROGRAFO, UNO STRUMENTO IN GRADO DI DARE COLORE E VITA AI MIEI DISEGNI E DA ALLORA NON SONO PIU’ RIUSCITO A EPARARMENE.
HO INIZIATO A LAVORARE SU CARTA, POI SONO PASSATO ALLA DECORAZIONE DI OGGETTI, POI ANCORA AI CASCHI, ALLE MOTO E ALLE AUTO, FINO AD ARRIVARE NEL 2005 AL BODYPAINTING.
GRAZIE ALL’ESPERIENZA ACCUMULATA CON L’USO DELL’AEROGRAFO, NON HO AVUTO GRANDI PROBLEMI NEL REALIZZARE I DISEGNI SUI CORPI, ED HO SEMPRE CERCATO DI MANTENERE UNO STILE PIUTTOSTO REALISTICO E FIGURATIVO.
CIO’ CHE CAMBIA NEL BODYPAINTING RISPETTO ALL’AEROGRAFIA TRADIZIONALE E’ SICURAMENTE IL CLIMA IN CUI CI SI TROVA A LAVORARE, NON CI SI RAFFRONTA CON UN OGGETTO MA CON UNA PERSONA E QUESTO RICHIEDE MAGGIORE ORGANIZZAZIONE NONCHE’ LA CAPACITA’ DI INTERAGIRE IN MODO DA RENDERE INTERESSANTE IL LAVORO PER ENTRAMBI.
INSERIRE IL BODYPAINTING ALL’INTERNO DELLA MIA PRODUZIONE ARTISTICA HA SICURAMENTE AMPLIATO IL MIO MODO DI CREARE, STUDIANDO TUTTA UNA SERIE DI METODI PER OTTENERE I MIGLIORI RISULTATI IN UN TEMPO LIMITATO.
PARTECIPO A CONCORSI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI E REALIZZO SU RICHIESTA DIMOSTRAZIONI PRESSO EVENTI, FIERE O LOCALI.

 

Flavio Bosco was born in Milan (Italy) in 1977; since he was a child he has always had a gift for art.  During secondary school he trained himself to draw comics’ characters and next he attended a painting course for two years, but the traditional painting tools can’t gave him what he was looking for, that is soft shadings and fine details. That’s why in 1999 he purchased his first airbrush, a tool that contributes to giving life and colors to his paintings, since then, he cannot do without it!

He takes part to national and international Bodypainting contests as well as events, fairs or show for clubs in Italy and overseas.

In 2006 he won the 1st prize at the “Italian Bodypainting Festival”, from the same year he regularly takes part to the “World Bodypainting Festival” in Austria, where in 2010 he won the 3rd prize and in 2012 the second prize in the Airbrush category. Since 2010 he is in the artistic direction of the “Italian Bodypainting Festival” in team with his colleagues Elena Tagliapietra and Fiorella Scatena.

He has written articles on bodypainting for several airbrush magazines like “Pinstriping and Kustom Graphics” (UK), “Airbrush Step by Step” (DE), “Aero Art Action” (I).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...