Archivio per febbraio, 2015

Nel bodypainting oltre alle principali tecniche quali pennello, aerografo ed effetti speciali, di particolare interesse è la pittura del corpo effettuata utilizzando colori UV o FLUO, ovvero colori che reagiscono alla luce ultravioletta e particolarmente apprezzati per spettacoli in ambienti quali discoteche, festival o teatri.

In questo breve articolo vi mostro il mio ultimo lavoro realizzato con questa tecnica ed in collaborazione con il modello Jeff, dal Canada.

Bodypainting+UV+fluo+model+3      Bodypainting+UV+fluo+model+2

Il tema scelto come si può notare si rifà a grafiche Polinesiane, dipinte su una base di colore fluo.

Le fotografie e l’effetto finale possono essere di due tipi, a seconda se il soggetto si trova sotto luce visibile o luce utravioletta.

Se il lavoro viene fatto in studio fotografico vi è quindi una doppia opportunità per i fotografi, che possono scattare in due situazioni differenti sfruttando un solo disegno.

Bodypainting+UV+fluo+model+4  Bodypainting+UV+fluo+model+1

Nei locali notturni o in feste a tema fluo sarà invece importante che il disegno risalti sotto le luci ultraviolette e nel buio del locale, se a questo si aggiungono accessori colorati con vernici UV il risultato finale sarà sicuramente d’effetto.

Bodypainting+UV+fluo+model+5

Un ringraziamento a Monica S. e Renato M. per gli scatti qui pubblicati.

Alla prossima

http://www.fb-airbrush-art.it

Prossimamente e secondo le informazioni che vi riporto qui di seguito, terrò un corso dedicato alle principali tecniche del bodypainting, per chi fosse interessato, ecco tutti i dettagli:

locandina corso_CS3

PROGRAMMA CORSO SULLE TECNICHE DEL BODY PAINTING
www.colorsensation.it

Domenica 1 Marzo 2015
dalle ore 09.00 alle ore 19.00
presso

Accademia GALAB Brescia

Via Parenzo, 25125 Brescia


INTRODUZIONE

Il corso, tenuto da professionisti del settore,  mira a dare le nozioni base per cimentarsi nell’affascinante mondo del bodypainting , è rivolto in modo particolare a chi vuole avvicinarsi a questa forma d’arte e conoscerne da subito tutte le principali tecniche, ma è anche valido per chi praticando già bodypainting vuole approfondire alcuni temi come ad esempio l’aerografia o la creazione di effetti speciali.

INSEGNANTI

Flavio Bosco, Fiorella Scatena, Elena Tagliapietra

ARGOMENTI TRATTATI

CENNI STORICI

  • LA PITTURA DEL CORPO, PRIMITIVO STRUMENTO DI COMUNICAZIONE

  • BODY ART: IL CORPO COME ESPRESSIONE ARTISTICA

  • DALL’ACTION PAINTING AL BODY PAINTING ATTUALE

LE TECNICHE DEL BODY PAINTING

  • PENNELLI E SPUGNE

  • AEROGRAFO

  • EFFETTI SPECIALI

GUIDA AGLI STRUMENTI

  • TIPOLOGIE DI PENNELLI E SPUGNE

  • TIPOLOGIE DI AEROGRAFI E COMPRESSORI – GLI STENCIL E LE MASCHERATURE

  • TIPOLOGIE DI PRODOTTI PER APPLICAZIONE DI EFFETTI SPECIALI

I PRODOTTI PROFESSIONALI

  • TIPOLOGIE DI COLORI: AQUACOLOR, SUPRACOLOR, UV DAY GLOW, METALLIZZATI, COLORI LIQUIDI PER AEROGRAFO

  • GLITTER, BRILLANTINI, POLVERI, E FISSATIVI

  • TIPOLOGIE DI COLLANTI, SIGILLANTI, DISTACCANTI E STRUCCANTI

LO STUDIO DEL DISEGNO SU CORPO

  • PREPARAZIONE DI UN BOZZETTO SU CARTA

  • COME SFRUTTARE I VOLUMI ANATOMICI

  • MIMETISMO DEL CORPO DIPINTO

APPLICAZIONI PER IL CORPO

  • COME APPLICARE LE LENTI A CONTATTO COSMETICHE

  • CIGLIA E UNGHIE FINTE

  • CRISTALLI, SWAROSKY, E GEMME

STUDIO DEL SOGGETTO DA DISEGNARE in base allo scopo con cui viene creato un bodypainting: promozione di un marchio, moda, spettacolo, concorso o set fotografico.

REALIZZAZIONE DEL BOZZETTO SU CARTA con dettagli grafici, colori e riferimenti esterni utili per preparare il lavoro.

COME TRACCIARE IL DISEGNO SU CORPO in riferimento alla tecnica utilizzata

SCELTA DELLA TECNICA PITTORICA spugna e pennello, aerografo o applicazione di effetti speciali.

SCELTA DEI COLORI DA UTILIZZARE in base alla tecnica utilizzata: colori in cialda o liquidi nelle diverse varianti disponibili sul mercato o creazione di un proprio colore partendo dalle basi disponibili.

PREPARAZIONE, MANUTENZIONE E PULIZIA DEGLI STRUMENTI UTILIZZATI PER IL BODYPAINTING pennelli, spugne, aerografo, prostetici o altro.

TRASFORMARE IL CORPO: APPLICAZIONE DI PROSTETICI, PARRUCCHE, LENTI A CONTATTO, CIGLIA ED UNGHIE FINTE a completamento del dipinto realizzato.

ORARI DELLA GIORNATA

09.00 – 09.30 presentazione del corso;
09.30 – 12.30 tecniche bodypainting pennello e spugna – teoria e dimostrazione pratica;
12.30 – 13.00 pausa pranzo;
13.00 – 16.00 tecniche base di aerografia nel bodypainting – teoria e dimostrazione pratica.
16.00 – 19.00 creazione effetti speciali per bodypainting;

INFORMAZIONI E CONTATTI

Sono previste per ogni sessione delle dimostrazioni pratiche accompagnate da spiegazione da parte degli insegnanti su una o più modelle presenti per l’occasione.

Per ulteriori informazioni e per l’iscrizione, inviare una email entro Mercoledi 25 Febbraio all’indirizzo colorsensation.bodyart@gmail.com , indicando il vostro nome, cognome, numero di telefono.

Il costo è di Euro 300

Il workshop si svolgerà solo a raggiungimento del numero minimo di 6 partecipanti.