Archivio per ottobre, 2013

Il “CatShow”, evento di punta nelle serate in discoteca, che riunisce le caratteristiche di un musical, del teatro e dell’arte affiancate ad animazione spesso futuristica, ha fatto la sua comparsa ad Ottobre anche in quel di Ivrea, presso la discoteca “Nonsolomoda”.

1375016_10151793119958472_36466475_n     1380234_10151793131298472_1816065109_n

Capitanato da Ale Big Mama, un team di stravaganti artisti dello spettacolo, acrobati, ballerini ha offerto al pubblico del locale una serata senza precedenti. Qui io stesso ho dato vita ad un bodypainting a tema fantasy, creato in circa tre ore su uno dei ballerini, che oltre ad esibirsi con la capoeira ha utilizzato bastoni infuocati per il suo show.

1378039_10151793119543472_1994058762_n     988310_10151793121223472_697005222_n

La mia scelta di rappresentare un drago sputa fuoco e di utilizzare colori che si abbinassero al suo ruolo non è stata ovviamente casuale. Il lavoro come sempre è stato creato interamente ad aerografo cercando di dare tridimensionalità al soggetto dipinto, usando luci e ombre dove necessario.

1380229_10151793128573472_491452575_n     1379894_10151793128808472_596253984_n

Giusto il tempo di concludere con il bodypainting e la serata è partita con tre ore di spettacolo non stop in cui si sono alternati sul palco i più svariati personaggi a partire dal cantante vincitore dell’ultima edizione di Italias got Talent, seguito da un team di ballerini con abiti futuristici, per continuare con trampolieri, uomini robot, mangiafuoco e persino uno Yeti alto più di due metri probabilmente sceso dalle vicine montagne! 😉

66772_10200463293054251_1957133798_n     29539_10151793129048472_649103031_n

Portare i miei bodypainting all’interno di questo show è sicuramente gratificante, si lavora spesso in backstage dove è necessario adattarsi ma il clima eccentrico, stravagante che si respira nonché il risultato finale valgono le fatiche spese.

64205_10151793131108472_1495108088_n     1384025_10151793135413472_564129624_n

In attesa del prossimo evento vi lascio alle foto ed al video della serata che rendono l’idea più di tante parole…;)

 

Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it

1381239_10202383777545620_913605161_n

Realizzo su richiesta corsi base individuali di aerografia indirizzati a chi vuole per la prima volta affacciarsi a questa tecnica pittorica.

Il corso di aerografia, della durata di due giorni (18 ore), ha come scopo quello di fornire le informazioni necessarie per il corretto utilizzo dello strumento e degli accessori ad esso correlati.

L’aerografo non è una “bacchetta magica”, ma uno strumento che va innanzitutto conosciuto e solo dopo aver imparato a “domarlo” arriveranno i primi risultati.

1385611_10202317861017748_1138887307_n

Il corso di aerografia è così suddiviso:

PRIMO GIORNO

-presentazione dell’aerografo nelle sue varie versioni, breve storia relativa alla sua nascita ed utilizzo.

-presentazione degli accessori correlati all’uso dell’ aerografo (compressori,tubi aria, supporti, accessori per la pulizia e manutenzione dello strumento)

-presentazione delle varie tipologie di colori utilizzabili con l’aerografo.

-smontaggio e rimontaggio completo di un aerografo, differenze prinicipali tra i vari modelli.

-prove pratiche su carta da disegno, volte al controllo dello strumento.

-confronto tra un utilizzo corretto dell’aerografo ed uno scorretto , con visione dei risultati che ne conseguono.

1277963_10202092237137292_557767127_o

SECONDO GIORNO

-scelta di un soggetto da rappresentare su carta da disegno

-scelta degli accessori utili ed affiancabili all’aerografo per la colorazione del disegno (matite, gomme, mascherine mobili, mascherine fisse, materiali di uso comune utilizzabili per la creazione di effetti)

-colorazione del soggetto da parte dell’allievo, con particolare attenzione per la stesura dei colori, la creazione di ombre ed alteluci, l’utilizzo di tecniche base ed accessori per la creazione di effetti particolari con l’aerografo.

 922797_10201174405912085_863179191_n     62076_1595079046723_946606_n

Il corso si svolgerà a Cambiago (MI), a 2 Km dall’uscita casello autostradale Cavenago Cambiago su A4 Milano-Venezia e a 5 km dalla stazione della metropolitana MM2 Gessate.

La durata è di due giorni consecutivi (Sabato-Domenica) o in alternativa diviso in due Sabati consecutivi.

Possibilità di pernotto a 100mt dalla sede del corso.

Trattandosi di un corso di aerografia individuale e su prenotazione, le date vengono concordate direttamente in base agli impegni del periodo.

L’allievo avrà a disposizione presso il mio laboratorio tutto il materiale necessario per lavorare nei 2 giorni di corso ed il vantaggio di essere esclusivamente seguito nell’apprendimento di questa tecnica.

DSC_0825

Per ricevere ulteriori dettagli potete inviare una mail a flavio.fb@hotmail.it

Il clima ed il calendario, nonchè i primi addobbi e oggetti che iniziano a spuntare nei negozi ci suggeriscono che ormai è tempo di Halloween, una festa che specialmente nei locali notturni è una buona occasione per creare party a tema.

Spesso e volentieri in questi luoghi oltre all’animazione è richiesto un trucco make-up o bodypainting adatto alla situazione e per spingersi un pò oltre non guastano mai un pò di effetti speciali, anche semplici ma d’impatto.

DSCN6344     DSCN6340

In questo breve articolo vi mostro alcuni miei trucchi a tema effettuati con l’uso di lattice, colorazione ad aerografo e “sangue liquido”…ovviamente per effetti speciali cinematografici.

Gli effetti creati sono tagli, cicatrici o fori di proiettile, posizionati in punti ben visibili del viso o delle braccia. La colorazione ad aerografo e i prodotti utilizzati, che sono per uso professionale e non comprati in cartoleria per intenderci, consentono di ottenere un effetto realistico in tempi brevi.

DSCN6348     DSCN6338

DSCN6347     DSCN6353

Sicuramente le “vittime” di tali “torture” più che soffrirne ne usciranno divertite e chi vedrà il lavoro finito ne resterà stupito.

Quando questi effetti non saranno più necessari e quindi per “guarire” definitivamente un semplice lavaggio con acqua e sapone farà tornare la pelle come prima.

Alla prossima…

FB

Il lavoro di bodypainting che vi descrivo in questo nuovo articolo è stato realizzato in team con la mia collega Fiorella Scatena durante una manifestazione di protesta del gruppo attivisti “PeTA”, noti in tutto il mondo per la loro lotta contro lo sfruttamento e maltrattamento degli animali.

Si trattava in questo caso di una protesta contro l’uso delle pellicce e come location d’eccezione è stata scelta piazza Duomo a Milano, allo scopo di attirare l’attenzione dei media e della stampa.

Milan Peta CV copertina

Qui io e Fiorella siamo stati chiamati ad intervenire con il bodypainting per trasformare e truccare da animali quattro ragazze volontarie attiviste dell’associazione.

Volpe,procione,lince e coniglio sono stati gli animali scelti per la rappresentazione di protesta.

Bodypainting_Milano_Colorsensation_Peta_3     Bodypainting_Milano_Colorsensation_Peta_5

Per ovvie ragioni ed in aggiunta per il freddo non abbiamo dipinto direttamente nella piazza e a cielo aperto, ma in una stanza di albergo nelle vicinanze, allestita con teli e coperture in modo da non lasciare tracce del nostro passaggio.

Il lavoro sulle quattro ragazze ci ha richiesto tutta la mattina e alle 13.00 l’appuntamento era in piazza del Duomo, la nostra stanza trasformata per l’occasione in “cabina di verniciatura” ha fatto da zona di lavoro ideale ed in sequenza abbiamo concluso nel tempo stabilito il lavoro richiesto.

Giunte sul posto, le ragazze hanno presto attirato l’attenzione dei presenti durante l’ora che gli è stata concessa per la manifestazione, oltre a cartelli inneggianti al motto “non siamo pellicce” diversi slogan a tema sono stati urlati a voce dalle ragazze dipinte.

Bodypainting_Milano_Colorsensation_Peta_1     Bodypainting_Milano_Colorsensation_Peta_9

Bodypainting_Milano_Colorsensation_Peta_6     Bodypainting_Milano_Colorsensation_Peta_2

Per questioni di sicurezza vista la particolarità della situazione, che vedeva queste ragazze “vestite” principalmente di colore, confuse tra la folla vi erano delle guardie in abiti civili pronte ad intervenire nel caso in cui a qualcuno tra i presenti fossero venute idee strane.

Tutto si è concluso nel migliore dei modi e la protesta ha dato i suoi frutti rimbalzando tra i media locali e non solo.

Bodypainting_Milano_Colorsensation_Peta_8     Bodypainting_Milano_Colorsensation_Peta_7

Mettere la nostra arte al servizio di questa causa che in modo similare si è ripetuta nelle più grandi piazze europee e con altri artisti, è stato sicuramente soddisfacente.

DSC06859_

Alla prossima!

http://www.fb-airbrush-art.it

Dall’1 al 3 Novembre prossimi si terrà presso la fiera di Milano Rho la manifestazione Hobby Show, (www.hobbyshow.it) dedicata alla creatività a 360 gradi.

All’interno dell’evento nelle precedenti edizioni ho preso parte con dimostrazioni di bodypainting presso lo stand espositivo degli amici di “Aerografia.eu”, portale dedicato al mondo dell’aerografo e alla commercializzazione dei prodotti per aerografia.

Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_16

Oltre a me, altri artisti hanno dato prova delle loro capacità, attraendo un pubblico incuriosito che probabilmente mai prima d’ora aveva avuto modo di assistere alla creazione di un bodypainting in diretta.

Quando si lavora in fiere come questa dove il pubblico è vario e di tutte le età, è bene prendere alcune precauzioni in modo da non esporre al pubblico corpi nudi, spesso si deve quindi abbinare il disegno a parti di abiti o alla biancheria intima.

Se il lavoro è ben fatto, nell’insieme sarà comunque piacevole da guardare, sebbene dal mio punto di vista un dipinto su un corpo in parte vestito è un pò contro il principio stesso del bodypainting.

In attesa della prossima imminente edizione, ecco di seguito alcuni esempi di quanto ho ed abbiamo creato nelle due precedenti, che come da tradizione si sono tenute ai primi di Novembre ( edizione autunnale) e poi a Marzo (edizione primaverile)

Nell’edizione autunnale, approffittando del periodo di Halloween i temi scelti non potevano che essere di tipo grottesco ed ecco servito il risultato della prima giornata di fiera …scheletri,teschi corna e insetti l’hanno fatta da padrone! 😉

Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_17

Ma per compensare e non venir meno alla mia passione per i colori e il mondo delle Hawaii nella seconda giornata di fiera mi sono sfogato con quest’altra creazione.  Alcune foto scattate accanto ad un auto in pieno stile anni 50 presente in fiera erano d’obbligo.

Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_7    Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_9

Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_5    Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_6

Nella primavera di quest’anno, quindi alla successiva edizione dello Show i temi scelti erano legati al mondo di “Alice in Wonderland” ed al mondo dei felini.

Il primo l’ho interpretato un pò in stile gotico, seguendo anche i gusti della modella che ha provveduto a recuperare gli abiti necessari.

Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_11    Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_14

Il secondo tema invece è stato sviluppato con l’applicazione di protesi ed effetti speciali grazie all’intevento dell’amico make-up artist Stefano Sacchi che ha applicato alla modella un musetto creato in lattice ed in modo completamente artigianale.

Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_1

Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_2    Flavio_Bosco_hobby_show_milano_bodypainting_3

Altre interessanti novità ci aspettano per la prossima edizione, dall’1 al 3 Novembre…

www.fb-airbrush-art.it

 Slide_Iscrizioni_it

Prenderò parte il 23-24 Novembre alla prima edizione dello Swiss Bodypainting Art Festival che si terrà presso il centro congressi a Lugano-Svizzera.

L’evento vede il supporto organizzativo del World Bodypainting Festival, ciò significa che molti saranno i nomi importanti a partecipare e che la ricetta vincente di colore,musica arte e spettacolo non mancherà di accontentare tutti i presenti.

La categoria ad aerografo, nella quale competerò, è in programma per Domenica 24 Novembre.

Tutti i dettagli sul programma e orari li potete trovare sul sito www.swissbodypainting.ch

Al sabato presso lo stand espositori Vyrus, nota casa motociclistica che darà supporto all’evento, in team con le mie colleghe Elena Tagliapietra e Fiorella Scatena (www.colorsensation.it) faremo una dimostrazione di bodypainting e contemporaneamente di custom-painting dato che mi occuperò di aerografare una delle moto presenti, il tutto in sintonia con il lavoro sui modelli.

Vi lascio al trailer ufficiale dell’evento e per chi ne avrà la possibilità, ci vedremo a Lugano!

Alla prossima…

www.fb-airbrush-art.it

Vi presento in questo articolo una serie di bodypainting da me realizzati in occasione di serate in discoteca, una moda sempre più diffusa è infatti quella di “vestire di colore” ragazze o ragazzi, ballerini e acrobati che fanno parte dell’animazione.

DSC_1151    _DSC2655

I classici dipinti sempre in voga sono quelli a tema “jungle” come tigre,leopardo o zebra ma la fantasia lascia spazio anche ad altro come creature aliene, rettili o armature cyborg per citarne alcuni.

FLAVIO-BOSCO-BODYPAINTING-ALCATRAZ-MILANO-1

FLAVIO-BOSCO-BODYPAINTING-ALCATRAZ-MILANO-2

fellini-cat-59       fellini-cat-58

_DSC2075-Modifica

_ACP5077

Sempre d’effetto sono anche i dipinti realizzati con colori reagenti agli UV, cosidetti “Fluo”. Spesso i bodypainting realizzati con questa tecnica vengono affiancati ad accessori anch’essi dipinti con colori UV in modo da creare atmosfere d’impatto.

colorsensation fluo copia    1185546_10151686664923472_1135083933_n

Non da ultimo anche il pubblico del locale può diventare protagonista e su di esso grazie all’uso degli stencil tattoo vengono creati tatuaggi temporanei a tema, nonchè facepainting o dipinti parziali.

catshow-38    DSC_1210

Alla prossima…

www.fb-airbrush-art.it